La sezione Uici di Novara e VCO riorganizza i propri spazi e attività

Il 2020, per la locale sezione è cominciato con una conferenza stampa tenutasi lo scorso sabato 1 febbraio, presso la sede della società operaia di Domodossola sita in vicolo del teatro n.1.  Il consiglio di amministrazione Uici già nello scorso anno, deliberava sulla possibilità di poter attivare degli sportelli sezionali dislocati nei 2 territori di competenza, ossia il novarese e il VCO.

“Proprio da quest’ultimo siamo partiti”, spiega il presidente Pasquale Gallo. L’Ossola è un territorio vasto, che non comprende esclusivamente la città di Domodossola, ma vi sono anche le valli attorno che costituiscono un grande bacino di persone. Già vi sono diversi associati provenienti da questo territorio e molti sono stati i contatti da persone con disabilità visiva o per conto di loro conoscenti”.

Inoltre, siamo convinti che mai quanto oggi dobbiamo essere vicino a chi incontra problematiche visive sia di ipovisione, che di cecità assoluta.

Altresì la presenza sul territorio direttamente da parte del personale uici personale di segreteria, presidente e consiglieri, darà la possibilità di costruire rapporti con le Istituzioni locali, consentendoci di mettere in rete i servizi di uici in sinergia con gli enti locali.

Come per esempio progetti didattici in collaborazione con le istituzioni scolastiche, o ancora con le Asl o i consorzi socio assistenziali attivando i percorsi di orientamento e mobilità per l’autonomia personale.

Sabato, in conferenza stampa, alla presenza del presidente della soms signor Riccardo Vespa e diversi media locali, sono state portate a conoscenza dei media le attività uici relativamente agli orari dello sportello che sono i seguenti:

ogni primo giovedì del mese dalle ore 9 alle ore 13 lo sportello sarà attivo con la presenza del personale uici affiancato dei consiglieri e presidente a turni.

Un ringraziamento particolare, dunque, alla SOMS che ci ospiterà presso i suoi locali.

Saranno previste anche altre aperture nel corso dell’anno in provincia di Novara e Verbania.

Ci auguriamo possa essere un utile strumento per tutti.